skip to Main Content

Lunedì - Venerdì

9.00 – 12.30
14.00 – 20.00

Prenotazioni

Fare Sport Dopo Un Lungo Stop

Fare Sport dopo un lungo periodo di sedentarietà

Dopo un periodo molto lungo di stop dall’attività fisica e, in generale, di sedentarietà, riprendere a a fare sport non è facile, ma necessario per stare bene. Attenzione però a non mettere la quinta per partire! Chiedere al nostro corpo prestazioni agonistiche è deleterio! 

Un inizio graduale è la strategia migliore. E i benefici sono evidenti sin da subito, con un miglioramento generale del benessere fisico e mentale. Non è dunque necessario sottoporre subito il corpo a sforzi eccessivi, meglio per gradi, riabituandolo alla regolarità e alla costanza dell’attività fisica.

A braccetto con l’attività fisica, c’è ovviamente anche l’alimentazione. È indispensabile unire all’attività fisica una dieta sana e bilanciata, caratterizzata da cibi freschi e di stagione. Meglio prediligere frutta e verdura, da accompagnare a cereali integrali, pesce, carni bianche. 

La ripresa e il parere dello specialista

Prima di riprendere l’attività fisica, anche se solo a livello amatoriale, è bene rivolgersi a uno specialista in grado di consigliare l’attività migliore per il proprio fisico e le proprie condizioni. Ovviamente, in occasione del consulto, è bene specificare l’obiettivo che si vuole raggiungere, così da avere un parere specifico e personalizzato. Non tutti infatti sono alla ricerca della perdita di peso o dell’aumento della massa muscolare. Taluni soggetti possono semplicemente mantenersi attivi e in forma con piccoli e semplici movimenti o attività. 

Oltre alla visita di controllo potrebbe essere necessario anche qualche esame di routine, così da avere un quadro completo della situazione di partenza. Il medico, non essendo un personal trainer, non darà un piano di attività da svolgere, ma fornirà indicazioni sulla tipologia di sport da seguire e sul livello di intensità migliore per iniziare. Solo così, infatti, è possibile ridurre al minimo il rischio di eventuali infortuni. Questo discorso ovviamente vale per i soggetti sani, non affetti da particolari patologie. 

L’attrezzatura per fare sport dopo un lungo periodo di sedentarietà

Oltre alla visita di controllo del medico, è opportuno fare un check anche dell’attrezzatura impiegata durante l’attività sportiva e che influisce sul risultato. Per esempio, è bene prestare molta attenzione all’abbigliamento. Esistono numerosi modelli e composizioni di materiale: meglio per esempio prediligere quelli tecnici che favoriscono la sudorazione pur mantenendo costante il calore corporeo. Un occhio di riguardo anche per le scarpe. Ogni attività vanta un modello in linea con i movimenti da eseguire, al fine di diminuire le possibilità di incidenti. In molti casi, consultare un ortopedico si rivela di grande aiuto, specie in caso di problematiche posturali pregresse. La calzatura corretta, infatti, evita affaticamento muscolare, strappi, storte o fratture.

Prenota una visita

    Il sottoscritto, presa visione dell’informativa privacy di cui all’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e della privacy policy di GeneaBiomed S.r.l. riportata su questo sito, ai sensi dell’articolo 9 del citato Regolamento, acconsente al trattamento ed alla comunicazione ai soggetti ivi indicati dei propri dati

    Back To Top